Seguici via E-Mail !

venerdì 9 settembre 2011

Stasera Quarto Grado sfida Sangue Caldo

La serata tv del 9 settembre 2011 ci propone come appuntamento più atteso la prima puntata di Sangue Caldo con Gabriel Garko, Manuela Arcuri e Asia Argento su Canale 5. Ma su Rete 4 inizia anche Quarto grado condotta da Salvo Sottile e che si occuperà in primo piano di Sarah Scazzi e del processo del caso di Avetrana. Rai 1 punta su una replica di prima qualità, Pretty woman con Julia Roberts è sempre seguitissima nonostante i 21 anni d’età. Mentre su Rai 3 ci sarà il bellissimo film di Bellocchio dal titolo Vincere che racconta la storia di Ida Dalser.Secondo le pagine facebook di "Salvo Sottile" e "Sangue Caldo" Ci possiamo aspettare share altissimi per entrambi i programmi,domani mattina potremo annunciare il vincitore.

Vediamo nel dettaglio cosa ci offre la serata tv.

pretty woman su rai 1RAI 1 – Pretty Woman: è un film cult del 1990 con Richard Gere, Julia Roberts, Ralph Bellamy, Jason Alexander, Laura San Giacomo, Hector Elizondo, Alex Hyde-White, Amy Yasbeck. La trama è nota a tutti: un ricco uomo solitario ha un incontro con una escort e finisce di innamorarsi della sua bellezza e simpatia fino a farla diventare la donna della sua vita.


ncis su rai 2RAI 2 – Ncis: Los Angeles: torna l’appuntamento con la squadra anticrimine di Rai 2 con sede a Los Angeles. Questo telefilm ha come protagonisti gli agenti della “Naval Criminal Investigative Service” della Marina degli Stati uniti.Nella puntata di stasera andranno in onda gli episodi “La teoria della cospirazione”, “Fratellanze” e “Stella d’argento”.


vincere su rai 3RAI 3 – Vincere: è un film biografico del 2009 di Marco Bellocchio con Giovanna Mezzogiorno, Filippo Timi, Fausto Russo Alesi, Pier Giorgio Bellocchio, Michela Cescon, Corrado Invernizzi, Paolo Pierobon, Corinne Castelli, Fabrizio Costella, Bruno Cariello, Francesca Picozza, Simona Nobili. Si racconta la storia di Ida Dalser e della sua relazione con Benito Mussolini che la fece internare in un manicomio.

Nessun commento: